Vittore Baroni reviews The Erivar on Blow Up

Tra i protagonisti più credibili del filone “esoterico” della scena post-industrial italiana, i misteriosi CP, duo che si cela sotto i nikname di Pazuzu e Soda Caustica, hanno prodotto tra il 1987 e il ’91 una decina di cassette, spesso accompagnate da accurati libretti con testi di matrice crowleyana. Eclissatisi dai circuiti sotterranei per un quarto di secolo, la sigla è riapparsa nel 2015 con una cassetta ADN, The Erivar,  che non meritava di restare confinata in una edizione di sole 50 copie. Opportuna dunque la celere ristampa su cd, che in  otto diversificate sezioni – un paio impreziosite dall’editing …

Valerio D’onofrio reviews The Erivar

Dopo un breve periodo di grande attività tra il 1987 e il 1991, i Capricorni Pneumatici tornano nel 2016 col nuovo “The Erivar” mostrando un’inquietante capacità visionaria non dissimile dagli esordi, una tessitura industrial spesso macabra (“Inside Mother”) e reiterata (“You Are Four And Magic”), venti elettronici dalle venature horror (“Ohyf”), oscuri paesaggi dark-ambient (“The Erivar”) fino a giungere al fondo dell’abisso nei due brani finali – “Ord Traditori” e “Cyngus Olor” – sorta di invocazioni demoniache, registrazioni di veri sabba di streghe nel preludio di un evento sacrificale. I Capricorni Pneumatici con “The Erivar” proseguono la loro avventura mostrando …